Ascensori

La manutenzione ordinaria della parte comune rappresentata dall’ascensore spetta agli assegnatari del fabbricato e fa riferimento a:

- revisione del gruppo argano riduttore, sostituzione dei premi stoppa, guarnizione, paraolii, raschiaolio…

- revisione del gruppo freno con sostituzione dei ceppi e degli eccentrici, regolazione del circuito di alimentazione del freno;

- revisione dei carrelli delle porte di piano e cabina con sostituzione dei contatti di controllo, regolarizzazione della tensione, dei contatti elettrici delle serrature di piano. Riavvolgimento motore

- sostituzione del linoleum del pavimento della cabina. Riattivazione dell’illuminazione di cabina e del vano corsa. Mantenimento targa Empi, targa di portata, cartelli di fuoriservizio, istruzioni manovra a mano e dell’interruttore sottovetro al P.T. Sostituzione cinghia meccanismi di manovra porte;

- revisione e sostituzione delle serrature delle porte dei vani corsa, revisione dei congegni di autochiusura delle porte di piano, sostituzione delle guarnizioni dei attinidi scorrimento;

- manutenzione in abbonamento obbligatoria con ditta specializzata del settore, visite periodiche degli organi preposti al controllo e tasse di concessione;

- sostituzione delle funi di trazioni per presenza di fili rotti su parere dell’ingegnere collaudatore circa la sicurezza delle stesse, con altre nuove complete di regolatore di tensione, compresa la sostituzione o rettifica della puleggia: al 50%;

- energia elettrica per forza motrice.

Carta dei servizi